Vacanze in Croazia con Adrialin

Croazia con cane

<h2>Vacanza in Croazia con il vostro cane!</h2><h3>Gentili proprietari di cani,</h3><p>ADRIALIN si impegna al massimo per poter offrire numerosi alloggi adatti ad animali domestici <a title=&Kroatien mit Hund& href=&../einfache_suche.php?countryID=hr&regionID=&townID=&accomodation=&dateFrom=&dateTo=&adultNo=1&kidNo=0&alterKind1=0&alterKind2=0&alterKind3=0&alterKind4=0&alterKind5=0&alterKind6=0&sleeproomNo=&size=&floor=&standards=&pets=Y&beachDistance=&cityDistance=&shoppingDistance=&restaurantDistance=&advancedsearch=y&> in Croazia</a> . Al momento abbiamo oltre 2600 offerte. <br /><br />Per garantire a voi e al vostro amico a quattro zampe una vacanza perfetta, vi preghiamo di osservare alcune regole. <br /><br />Il soggiorno degli animali domestici è consentito solo sotto pagamento, qualora specificato per ogni singola unità abitativa (vedi descrizione dell'unità). L'autorizzazione vale comunque solo per gli animali domestici. Per qualsiasi dubbio contattare Adrialin. <br /><br />Per il soggiorno in Croazia sono necessari i seguenti documenti:<br />- certificato internazionale di vaccinazione con vaccino antirabbica (rilasciato da almeno 15 giorni e non oltre i 6 mesi).<br /><br />Nelle aree pubbliche e nei pressi della spiaggia il cane deve essere sempre tenuto al guinzaglio. Il cane può sostare in spiaggia ma solo ad una distanza minima di 100 m dalla spiaggia ufficiale. Il cane può tranquillamente accedere alle cosiddette spiagge libere e alle baie.<br /><br />Qualora un animale sia ammesso in un unità abitativa, non significa automaticamente che possa accedere anche all’area piscina, alle aree verdi o ai giardini. La stessa regola vale anche per i ristoranti e simili. In alcuni luoghi vige anche l’obbligo di tenere il cane al guinzaglio. L’accesso in piscina è comunque vietato ai cani.</p><h2>Vacanza in Croazia con il vostro animale domestico</h2><p>Sono sempre di più i visitatori della Croazia che desiderano trascorrere le loro vacanze con il proprio animale domestico. E questo perché il pensiero che il proprio cane o gatto resti a casa, spesso affidato ad estranei, e non stia bene, può rovinare l’intera vacanza. Perciò basta solo un po’ di preparazione e partire in vacanza con il caro amico a quattro zampe sarà una passeggiata.<br /><br />Requisito per una vacanza in Croazia con cane o gatto di un paese dell’Unione europea è il vaccino antirabbico valido, fatto almeno 21 giorni prima della partenza e non oltre un anno dalla stessa. Inoltre dal 3 luglio 2011 gli animali domestici devono essere contrassegnati da un microchip, che in Europa vale come identificazione dell’animale. Bisogna osservare che il vaccino non deve essere fatto prima dell’inserimento del microchip, altrimenti risulta non valido. Oltre a ciò l’animale domestico deve disporre di passaporto europeo rilasciato dal veterinario. Nel passaporto devono essere riportate la vaccinazione e l’identificazione dell’animale. Per essere sicuri e non correre alcun rischio conviene portare l’animale ad una visita di controllo dal veterinario prima delle vacanze. L’animale verrà visitato accuratamente e voi otterrete tutte le informazioni necessarie per il viaggio. Non sempre i cani sono entusiasti degli spostamenti in auto e a volte possono sentirsi male durante il viaggio. Medicinali sicuri ed affidabili garantiscono un viaggio tranquillo e senza stress sia per l’animale che per le persone che viaggiano con lui. Se si porta con sé un piccolo “kit di pronto soccorso” per l’amico a quattro zampe niente può andare storto. Ovviamente anche il veterinario vi darà dei consigli utili per il viaggio e per il soggiorno nel luogo di vacanza.<br /><br />In linea di massima i cani e i gatti possono entrare tranquillamente in Croazia. Tuttavia, come per qualsiasi regola, anche qui ci sono delle eccezioni. Ad esempio è vietato l’accesso ad alcune razze di cani, i cosiddetti “cani da combattimento”, considerati pericolosi. Per il resto tutte le altre razze di cani, i gatti e gli appartenenti alla famiglia delle martore, come ad es. i furetti, sono i benvenuti in Croazia. Chi possiede più di un animale domestico, dal quale non si vuole separare neanche in vacanza, può stare tranquillo: in Croazia si possono portare fino a 5 animali domestici. Tuttavia ciò è possibile solo ai valichi di frontiera con ispezione veterinaria. I proprietari di cani devono inoltre osservare che in molti luoghi in Croazia vige l’obbligo di guinzaglio. Pertanto il guinzaglio deve essere sempre a portata di mano per poterlo fissare rapidamente al collare. Anche per quanto riguarda il cibo bisogna fare attenzione. In Croazia infatti non è consentito portare cibo umido o in scatola, il che non dovrebbe rappresentare un problema visto che tutti i supermercati offrono un’ampia scelta di alimenti per animali. In questo modo il vostro amico a quattro zampe non patirà la fame in vacanza. Il cibo secco al contrario può essere portato nella quantità desiderata.<br /><br />Vi ricordiamo che per l’entrata in Croazia di animali provenienti dai diversi stati dell’Unione europea i regolamenti possono variare da stato a stato. Per informazioni più dettagliate consultare il sito <a href=&http://www.zagreb.diplo.de/contentblob/3659966/Daten/3927343/mitnahmevonhaustieren.pdf& target=&_blank&> kroatischen Ministerium für Landwirtschaft</a>.</p>

Iscritto al

  • Adrialin è membro della RDA
  • Adrialin è membro di varie associazioni di agenzie di viaggio e tour operators

In collaborazione con

  • Adrialin è partner dell'Ufficio del Turismo croato

Pagamento sicuro tramite

 Bonifico e tipi di pagamento seguenti:
PayPal, addebito, MasterCard, Visa, American Express

Adrialin in tutto il mondo

  • DE
  • AT
  • IT
  • CZ
  • HU
  • SK
  • GB
  • FR
  • NL
  • PL
  • HR
  • SI
  • DK
  • SE
  • NO
  • CH
  • RU
  • BE
  • DE
    • DE DE
    • AT AT
    • IT IT
    • CZ CZ
    • HU HU
    • SK SK
    • GB GB
    • FR FR
    • NL NL
    • PL PL
    • HR HR
    • SI SI
    • DK DK
    • SE SE
    • NO NO
    • CH CH
    • RU RU
    • BE BE